Home
Home Risparmio Energetico Antincendio Sicurezza Idoneità Alloggiativa Vademecum Curriculae Contatti

COSA FACCIAMO, COME E PERCH╔

Trasferitomi a Torino, dove ho intrapreso gli studi in Architettura, divento Direttore di Gara della F.I.G.C, ruolo che ricopro per dieci anni dirigendo gare ufficiali sino alla serie C. Laureatomi presso il Politecnico di Torino e superato l'esame di stato per l'abilitazione professionale tre mesi dopo, ottengo in seguito Specializzazioni in Progettazione dei Sistemi Solari Termici, in Prevenzione Incendi e in Pianificazione della Sicurezza sul lavoro nei Cantieri temporanei o mobili. Durante il PhD in Rilievo e Rappresentazione, Conservazione e Restauro pubblico alcuni articoli sulla conservazione delle murature, il recupero del calcestruzzo armato, l'uso dei sistemi informativi per l'architettura. Ex insegnante di Tecnologia e Scienza delle Costruzioni, Disegno Architettonico, Estimo ed Economia nella Scuola Superiore e tutt'ora Docente a contratto presso la I Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, divengo esperto delle trasformazioni previste dal Piano Strategico Torino 2011 per la Fondazione Atrium Torino a ridosso delle Olimpiadi invernali che la città ha ospitato nel 2006. Dopo aver prestato la mia consulenza a studi di progettazione e ditte esecutrici nell'ambito della sicurezza, della prevenzione incendi, della certificazione energetica, della progettazione grafica e comunicazione visiva e dell'Automotive Design, attualmente collaboro proficuamente con una prestigiosa società di ingegneria nel campo della Fire Safety Engineering (FSE) e del Coordinamento della Sicurezza in Cantiere, oltre a seguire la ristrutturazione di appartamenti civili, la riqualificazione energetica e la progettazione integrata di impianti negli edifici.


LA COSTRUZIONE E LA RISTRUTTURAZIONE CIVILE:
PROGETTAZIONE INTEGRATA DI STRUTTURE, IMPIANTI TECNOLOGICI E AMBIENTI INTERNI

Grazie alla collaborazione con professionisti esperti in ognuno dei settori individuati siamo in grado di progettare integralmente un edificio dalle fondazioni, alle strutture portanti, ai tamponamenti per arrivare alle finiture interne ed esterne, passando dalle strutture tradizionali intelaiate in calcestruzzo armato a quelle stratificate a secco in acciaio o in legno; siamo in grado di studiare e confrontare la composizione stratigrafica dei tamponamenti esterni, dei tramezzi e dei solai, delle strutture elevate o interrate, dei tetti tradizionali, piani, a terrazzo o a giardino; dimensioniamo e progettiamo impianti di riscaldamento a zona, a radiatori o a pannelli radianti, carico e scarico acqua potabile, condizionamento e climatizzazione estiva, impianti elettrici ed integrazione di pannelli fotovoltaici, passando attraverso la domotica e l'integrazione del solare termico.
Studiamo le migliori condizioni di luce e colore degli ambienti interni sfruttando al massimo l'illuminazione naturale per creare l'armonia desiderata dal cliente.

Studio di esempio

La pregressa esperienza nel riuso, nell'innovazione e nella conservazione di edifici esistenti ci ha resi esperti nel settore delle ristrutturazioni complete o parziali di immobili destinati a civile abitazione, ufficio, magazzino o esposizione. Assistiamo il cliente dal rilievo alla progettazione costruttiva, provvedendo anche alla direzione lavori, alle pratiche autorizzative previste dal progetto municipale ed al coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori come previsto dal Testo Unico D.Lgs. 81/2008.


LA PRESTAZIONE ENERGETICA DELL'EDIFICIO:
PROGETTARE L'ISOLAMENTO TERMICO, LA RIQUALIFICAZIONE E L'ATTESTAZIONE DEI CONSUMI

La certificazione energetica degli edifici, regolata dal D.Lgs. 311/06, ha lo scopo di mettere i proprietari e gli inquilini nella condizione di fare le stesse considerazioni iniziali descritte per la scelta di un’autovettura o di un elettrodomestico, mettendo in evidenza il consumo medio annuo (in kWh/m²) e la classe energetica dell’edificio (A, B, C…). Sia in caso di nuova costruzione che di riqualificazione di edifici esistenti lo strato isolante degli elementi strutturali deve sottostare ai limiti imposti dalle vigenti leggi: noi progettiamo le caratteristiche quantitative e qualitative dell'isolamento termico delle pareti, dei solai, dei tetti e delle finestre attraverso l'applicazione delle più avanzate norme europee, garantendo al proprietario non solo il rispetto della legge, ma anche l'accesso alle detrazioni fiscali previste dallo stato italiano, abbassando notevolmente il consumo globale di energia del vostro appartamento.

Trasmittanza delle pareti

Svolgiamo le pratiche per la redazione dell'Attestato di Prestazione Energetica (APE), la Relazione Energetico-Ambientale obbligatoria da allegare al Permesso di Costruire ed alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività presso lo Sportello Unico Edilizio del Comune, l'Allegato I e l'Allegato E (ex Legge 10/91) del D.Lgs 311/06, pratiche ENEA per la detrazione fiscale dell'IRPEF.


LA PROGETTAZIONE ANTINCENDIO:
GARANTIRE LA SALVAGUARDIA DELLE PERSONE E DELLE COSE IN CASO DI INCENDIO

Questo settore abbraccia le attività tipiche della progettazione antincendio attiva e passiva di edifici civili e industriali per rispondere alle esigenze dettate dalla normativa vigente e dalle compagnie di assicurazione, al fine di garantire la massima sicurezza delle persone soprattutto nei luoghi di lavoro.
Progettiamo la protezione attiva contro gli incendi sia secondo le direttive europee UNI EN 12845, UNI 10779 ed Eurocodice 1 (UNI EN 1991) che conformemente alla normativa americana NFPA 13 (National Fire Protection Association) anche con l'ausilio dei Factory Mutual Global Property Loss Prevention Data Sheets per la progettazione dettagliata degli staffaggi antisismici a 2 e 4 vie.
Progettiamo la protezione passiva contro gli incendi per mezzo di Evacuatori di Fumo e Calore (EFC) secondo le norme UNI 9494 e UNI EN 12101, ponendo una particolare attenzione alle caratteristiche costruttive e materiali usati per la realizzazione di evacuatori e lucernai, oltre alla protezione passiva garantita dai materiali antincendio dodtati di rapporti di classificazione europea e di marcatura CE.

Studio di esempio

Assumiamo l’incarico di progettare la sicurezza antincendio per la corretta denuncia presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco con la Segnalazione Certificata di Inizio Attività ai sensi dell’art. 4 del Decreto del Ministero dell’Interno 7 agosto 2012 per le attività individuate nell’Allegato I al Decreto del Presidente della Repubblica 1 agosto 2011, n. 151.


CHIEDERE LA COESIONE FAMILIARE ED IL PERMESSO DI SOGGIORNO:
L'IDONEITÀ ALLOGGIATIVA PER I CITTADINI STRANIERI

L'attestato di idoneità alloggiativa definisce l'abitabilità dell'alloggio secondo i parametri definiti dal Comune di Torino in attuazione delle norme di legge in materia di immigrazione e soggiorno dei cittadini stranieri.
Tale documento è necessario per la presentazione delle richieste di ricongiungimento e coesione familiare, carta di soggiorno (solamente se richiesta anche per il coniuge e i figli minori conviventi), visto per familiari al seguito e per il contratto di soggiorno.

Studio di esempio

In seguito alla Deliberazione della Giunta Comunale 28 luglio 2009 n. 04793-019 che istituisce un servizio per la facilitazione della certificazione di idoneità alloggiativa ai sensi del T.U. 286/1998 in materia di immigrazione abbiamo ottenuto l'iscrizione nell'elenco dei professionisti abilitati consultabile liberamente presso gli sportelli comunali dell’Ufficio Stranieri e sul sito internet del Comune di Torino e siamo quindi in grado di fornire il servizio per il rilascio dell'attestazione sulla cui base si fonda il riconoscimento dei requisiti di idoneità alloggiativa ed il conseguente rilascio della certificazione comunale.


SAFETY PLANNING:
PROGETTARE LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

Definiamo "Safety Planning" tutte quelle attività rivolte alla salvaguardia della sicurezza degli occupanti già dalla fase di progettazione delle opere da realizzare per proseguire con il coordinamento dei lavori, la direzione in cantiere, l'individuazione dei possibili pericoli e degli ostacoli da superare in sicurezza fino al piano di manutenzione dell'opera e di evacuazione in caso di emergenza. Siamo abilitati al coordinamento della sicurezza in cantieri temporanei o mobili come disposto dal Testo Unico per la Sicurezza "D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81" che accorpa le norme precedentemente contenute nel D.Lgs 626/94, nel D.Lgs 494/96, nel DPR 547/55, nel DPR 164/56, nel DPR 303/56, nel D.Lgs 277/91, nel D.Lgs 493/96, nel D.Lgs 187/05, nell'ex DL 223/06 e nella L 123/07.

Studio di esempio

Oltre alla regolare stesura del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC)previsto dal D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 e alla relativa redazione del Fascicolo di Manutenzione del Fabbricato, assistiamo le imprese e le ditte individuali alla stesura del Piano Operativo di Sicurezza (POS) e del Piano Sostitutivo del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSS) da presentare al Responsabile dei Lavori prima dell'inizio dei lavori in cantiere. Dirigiamo i lavori nei cantieri temporanei e assistiamo l'impresa nel regolare svolgimento degli adempimenti necessari a garantire la sicurezza dei lavoratori in cantiere. Siamo in grado di redarre il Piano Montaggio, Uso e Smontaggio dei ponteggi (PiMUS) previsto dal D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81. Progettiamo la gestione dell'evacuazione attraverso un piano di emergenza in caso di incendio, obbligatorio per le attività soggette al controllo dei Vigili del Fuoco, secondo le normative UNI esistenti attualmente nell'Unione Europea. Realizziamo il vostro Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) obbligatorio dal 2013 per tutti coloro che possiedano un'attività con soci lavoratori o dipendenti subordinati, secondo le Procedure Standardizzate, approvate il 30/11/2012, che offrono una metodologia finalmente oggettiva per effettuare una valutazione dei rischi completa e coerente, direttamente presso la vostra sede ed in poco tempo.


APPROFONDIMENTI:

QUALI SONO I TITOLI ABILITATIVI ALLA PROFESSIONE?
Per svolgere la professione di Architetto, dopo aver superato il test di ammissione, è necessario iscriversi ad una facoltà universitaria e superare gli esami relativi ai corsi che l'ateneo ha validato per la laurea in Architettura (sono simili in tutta Europa). Ottenuta la laurea di primo livello è già possibile lavorare come "Architetto Junior" oppure proseguire per altri due anni e conseguire così la laurea di secondo livello. Dopo aver superato l'esame di laurea con il riconoscimento ufficiale dell'ateneo della capacità accademica acquisita, è necessario superare l'esame di stato che abilita alla professione dopo il tirocinio obbligatorio (che può essere svolto anche durante il corso di studi). Una volta ottenuto il riconoscimento delle capacità tecniche conseguite è necessario chiedere l'iscrizione all'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di appartenenza e all'Inarcassa.
Per conseguire la qualifica di Progettista Antincendio, il professionista già iscritto all'Albo deve iscriversi ad un corso abilitante a pagamento della durata di almeno 120 ore, tenuto prevalentemente dai Vigili del Fuoco, al termine del quale è necessario sostenere e superare l'esame finale. Ottenuta la certificazione è necessario richiedere l'iscrizione presso l'Albo dei Progettisti Antincendio istituito dal Ministero dell'Interno, il quale rilascia la matricola identificativa che dà accesso alla professione.
Per conseguire la qualifica di Coordinatore della Sicurezza nei cantieri temporanei o mobili, il professionista già iscritto all'Albo deve iscriversi ad un corso abilitante a pagamento della durata di almeno 100 ore, tenuto prevalentemente dai tecnici dello S.Pre.S.A.L. ed avvocati del lavoro, al termine del quale è necessario sostenere e superare l'esame finale.
Per conseguire la qualifica di Certificatore Energetico è necessario possedere i titoli definiti dal Decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n.75 e richiedere quindi l'iscrizione all'Albo Regionale dei Certificatori Energetici, che fornisce una matricola univoca che da accesso alla professione.


I NOSTRI TITOLI

Architetto Antincendio Coordinatore